La Villa San Michele x Gaia Bonanomi - LVMH - Journées Particulières
Aller au contenu

La Villa San Michele x Gaia Bonanomi

 

« Ogni luogo mi insegnava qualcosa di nuovo sulla Maison, ad ogni ora della giornata. La luce definisce l’atmosfera e la prospettiva cambia in continuazione, rivelando ad ogni istante qualcosa di nuovo. »

 

Dopo aver vissuto in Canada, in Spagna e nei Paesi Bassi, la fotografa Gaia Bonanomi vive oggi tra Milano e Barcellona.Ritroviamo questa grande apertura al mondo nell’opera dell’artista, una vera e propria ode alla vita, alla femminilità e alla Madre Terra.

 

Il progetto dedicato alla Villa San Michele, un hotel del gruppo Belmond con una vista mozzafiato su Firenze, vuole svelare l’anima preziosa, nascosta e intangibile del luogo. I due ristoranti sono il cuore pulsante della Villa e per questo Gaia Bonanomi ha deciso di ritrarne lo chef, Alessandro, che con i suoi piatti e la sua creatività incarna alla perfezione lo spirito della Maison.

 

La fotografa ha inoltre voluto rappresentare lo stretto legame che unisce la Villa e la natura circostante: le texture che dialogano con l’arco del sole durante tutta la giornata; i materiali e i tessuti che danzano al ritmo del vento intorno agli edifici; i fiori, l’antico glicine e gli ortaggi dell’orto che sono armoniosamente inseriti nella splendida cornice…Gli scatti di Gaia Bonanomi, tutti con luce naturale, trasmettono le emozioni autentiche e la forza misteriosa che sono la quintessenza della Villa.

Credito: Gaia Bonanomi

Scoprire questo luogo